Qualità dei fumi e delle ceneri

Nelle tecnologie tradizionali, la combustione genera grandi quantità di contaminanti la cui riduzione avviene attraverso una serie di operazioni di pulizia e trattamento dei fumi molto costose. La tecnologia ISOTHERM Pwr® di ITEA è intrinsecamente pulita in quanto i fumi uscenti dal reattore sono estremamente puliti: soot assente, TOC <1 ppm, pochi microgrammi di PAH (<10.000 volte rispetto aiprocessi tradizionali), CO ampiamente sotto le norme, diossine e furani assenti (al di sotto del limite di rilevabilità).

Le ceneri si separano in forma vetrosa dal fondo del reattore e sono prive di carbonio, totalmente amorfe e non rilasciano incombusti e metalli anche nelle condizioni più estreme (attacco con acido acetico o con CO2).

Le ceneri corrispondono alle raccomandazione EPA (USA Environmental Protection Agency) per lo smaltimento delle “fly ashes” e possono essere utilizzate per scopi industriali.