Modulo standard

Uno dei maggiori vantaggi dell’impianto “flameless” ISOTHERM Pwr® sta nella capacità di trattare contemporaneamente, o in tempi diversi, materiali dalle caratteristiche fisiche e chimiche tra loro anche molto differenti.

L’impianto standard ITEA da 15 MWt corrisponde in media alle richieste del mercato per le tre applicazioni industriali relative a rifiuti industriali, terre contaminate e rifiuti solidi urbani è: questo impianto può generare 4,5 MW elettrici, o 15 MW di vapore in funzione delle necessità del Cliente.

Il modulo può trattare indifferentemente rifiuti industriali, terre contaminate e rifiuti solidi urbani, anche in contemporaneo, in quanto, a parità di taglia, la customizzazione riguarda unicamente la linea di macinazione del materiale prima della sua introduzione nell’impianto.

La quantità totale di materiale trattato, nella maggior parte dei casi tra le 25.000 e le 50.000 ton/anno, dipende dal potere calorifico del materiale introdotto.

Per le capacità di questo modulo, le necessità di ossigeno sono assicurate da moduli standard commerciali VSA, che producono ossigeno dall’aria. In funzione delle necessità è disponibile un modulo di ulteriore purificazione dei fumi per produrre CO2 industriale e/o food grade.

Per le applicazioni in campo petrolifero e per le centrali di potenza, l’impianto deve essere dimensionato sulle specifiche necessità, con taglie di impianto molto superiori al modulo standard.