Chi siamo

ITEA Spa è uno dei protagonisti più dinamici in Europa e nel mondo nel settore dell’energia pulita e del rispetto ambientale. All’interno del gruppo Sofinter, uno dei leader mondiali nel settore energia con marchi prestigiosi quali Ansaldo Caldaie e Macchi, ITEA si occupa dello sviluppo e relativa commercializzazione di impianti basati sulla tecnologia di ossicombustione “flameless” a pressione ISOTHERM Pwr®.

La componente “ricerca e sviluppo” in ITEA riveste un’importanza primaria, in quanto è alla base dello sviluppo di nuovi impianti completi chiavi in mano e dell’assistenza tecnica necessaria a garantire possibili soluzioni tecnologiche per impianti esistenti.

La tecnologia “flameless” permette la produzione di energia a basso costo (vapore ed energia elettrica) utilizzando combustibili poveri quali: rifiuti urbani, rifiuti industriali, oli pesanti, gas acidi, pet coke e carboni poveri; la tecnologia è così avanzata da poter assicurare, per qualsiasi combustibile/materiale trattato, una qualità delle emissioni ben superiore a quanto richiesto dalle normative ambientali vigenti.

La tecnologia ISOTHERM Pwr® consente di trattare, anche contemporaneamente, combustibili e rifiuti con caratteristiche tra loro completamente diverse e, se applicata al settore del trattamento dei rifiuti industriali liquidi e/o solidi, è in grado anche di trattare i rifiuti industriali più pericolosi, inclusi quelli accumulati in discarica nei decenni.

Applicata al trattamento dei rifiuti solidi urbani, la tecnologia ISOTHERM Pwr® è in grado di assicurare il trattamento di qualsiasi corrente residuale, che non trova un riutilizzo industriale economico.

In caso di combustione del carbone, la tecnologia ISOTHERM Pwr® permette l’utilizzo di carboni poveri, normalmente non usati dalle centrali di potenza, assicurando livelli di rispetto ambientale ben superiori alle cosiddette tecnologie a “carbone pulito” e consentendo la produzione di fumi essenzialmente costituiti da anidride carbonica concentrata, pronta per il riutilizzo industriale od il suo confinamento.